ANALISI BISOGNI FORMATIVI

Con l'espressione “Training Need Analysis” (TNA) intendiamo un insieme di processi che
esaminano quali sono i problemi esistenti in relazione a nuove professionalità e in relazione a competenze necessarie affinchè  un'organizzazione funzioni ed individuano l'intervento formativo adatto alla soluzione dei problemi stessi
Tutti i processi di TNA comprendono alcune fasi comuni:

  •     esame delle fonti di informazione per definire gli ambiti prioritari per la formazione
  •     predisposizione e distribuzione di un questionario d'indagine (o esecuzione di interviste)
  •     analisi del feedback e classificazione dei problemi formativi
  •     individuazione dei fabbisogni formativi principali e delle rispettive cause
  •     determinazione di soluzioni formative e definizione dell'approccio metodologico

L'analisi dei fabbisogni dovrà portare alla formulazione di percorsi formativi specifici attraverso tecniche che rilevano i seguenti parametri:

  •     SKILL NEED = capacità necessarie per lo svolgimento delle attività richieste
  •     CAPACITÀ PRESENTI = capacità possedute dal lavoratore
  •     SKILL GAP = capacità da conseguire

A seconda dei risultati sarà possibile progettare i corsi tenendo presente la necessità di una valutazione finale dei risultati conseguiti.