STRESS LAVORATIVO

Il D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, menziona tra i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori quelli connessi allo “stress lavoro correlato” (SLC), secondo i contenuti dell’ “Accordo quadro europeo sullo stress nei luoghi di lavoro”. Questo significa che è obbligatorio procedere elle attività di valutazione SLC
La S.I.G. è in grado di affiancare l’azienda pubblica e privata nella valutazione dello stress lavoro-correlato secondo questa metodologia:

  1. Raccolta delle informazioni aziendali necessarie ai fini della valutazione attraverso: somministrazione di un questionario al datore di lavoroed intervista “one-to-one” o telefonica con il datore di lavoro o suo delegato.
  2. Analisi dei dati raccolti al fine di individuare i fattori di rischio da stress lavoro-correlato per poter pianificare le opportune misure di eliminazione o di riduzione del rischio, prendendo in considerazione gruppi omogenei di lavoratori esposti a rischi dello stesso tipo.
  3. Supporto al datore di lavoro nella compilazione del Documento di valutazione specifico del rischio stress che si allega al DVR